(he)Art: Una domenica pomeriggio sull’isola della Grande-Jatte di Georges Seurat

shallow focus photography of paintbrush

Una domenica pomeriggio sull’isola della Grande-Jatte (Un dimanche après-midi à l’Île de la Grande Jatte) – Georges Seurat (Parigi, 2 dicembre 1859 – Gravelines, 29 marzo 1891). 1884-86, olio su tela, 207×308 cm. Art Institute of Chicago. Puntinismo.

Sulla tela è raffigurata una folla di gitanti della Terza Repubblica che, approfittando del giorno festivo, si riunisce all’ombra degli alberi dell’isola della Grande-Jatte. Sono presenti persone provenienti da tutte le classi sociali: la Grande-Jatte, infatti, era facilmente raggiungibile da Parigi grazie ad un treno che passava nelle campagne francesi e giungeva ad Asnières-sur-Seine, dal quale si poteva prendere un traghetto per raggiungere l’isolotto.

Dopo circa due anni di lavoro Seurat presentò il dipinto all’Esposizione degli Impressionisti del 1886. Il dipinto fu accolto con sdegno e disapprovazione da gran parte dei pittori e dei critici dell’epoca, divertiti e sconcertati dall’ardita tecnica pittorica di Seurat. Solo dopo una quarantina d’anni gli esperti iniziarono a capire il vero valore dell’opera e della tecnica di Seurat.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: