Site icon the lazy factory

L’incubo di Hill House di Shirley Jackson

books

Photo by Emily on Pexels.com

L’incubo di Hill House (The Haunting of Hill House, 1959) è un romanzo gotico dell’orrore della scrittrice statunitense Shirley Jackson.

Il professore Montague vuole scrivere un libro sui fenomeni paranormali e come luogo di studio sceglie Hill House, una casa di 80 anni con una storia molto intensa. Lo accompagnano, Theodora, Eleanor (protagonista del libro) e Luke, futuro proprietario di casa.

Pensiero personale: romanzo che si legge tutto d’un fiato, non banale. Si presta a diverse interpretazioni (dalla suggestione data dal luogo lugubre e quindi la pura immaginazione dei fenomeni paranormali da parte dei ragazzi, alla distorsione dello spazio-tempo all’interno della casa che fa intrecciare quello che succede nel futuro a quello che succede nel passato) e mi piacciono tutte. Faccio fatica a comprendere il senso di alcuni dialoghi, forse bisogna avere conoscenze che non ho, o forse devono davvero essere strampalati.

Frasi da sottolineare:

Exit mobile version