Harry Potter e il prigioniero di Azkaban. CAP 19: Il servo di Voldemort

Siamo in un momento critico in cui ci viene finalmente rivelata la verità. Che emozione! Non siete emozionati? Questo articolo è più esplicativo che di commento a caldo perché vorrei un po’ tirare le somme di questa storia assurda.

L’incubo di Hill House di Shirley Jackson

L’incubo di Hill House (The Haunting of Hill House, 1959) è un romanzo gotico dell’orrore della scrittrice statunitense Shirley Jackson.

Il professore Montague vuole scrivere un libro sui fenomeni paranormali e come luogo di studio sceglie Hill House, una casa di 80 anni con una storia molto intensa. Lo accompagnano, Theodora, Eleanor (protagonista del libro) e Luke, futuro proprietario di casa.

Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban. CAP. 17 e 18: “Gatto, topo e cane” e “Lunastorta, Codaliscia, Felpato e Ramoso”

Una coppia di capitoli che va a braccetto, questa.
HArry, ROn e Hermione hanno appena sentito lo zac! di probabilmente una testa mozzata e sono sotto shock. Ma non è ancora finita: Crosta si dimena come non mai dentro la camicia di ROn e arriva anche Grattastinchi che lo vuole attaccare. Crosta scappa e Ron lo segue nell’oscurità.
Bravo ROn, non c’è assolutamente nessun pericolo nell’oscurità.

Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban. CAP 16: La profezia della professoressa Trelawney

Mi piace quando si scopre un po’ di più su come funziona la scuola! Perché, diciamocelo, questi studenti secondo me vanno più a zonzo a cercare avventure invece di seguire lezioni e studiare! Non è come ce lo fa intendere la ROwling!