I love books: La verità sul caso Harry Quebert di Joël Dicker

Ho sempre le idee abbastanza chiare dopo che finisco di leggere un libro: o mi piace o non mi piace. Ma La verità sul caso Harry Quebert di Joël Dicker, edito da Bompiani, mi lascia davvero con un punto di domanda stampato in fronte. Trama.Estate 1975. Nola Kellergan, una ragazzina di 15 anni, scompare misteriosamenteContinua a leggere “I love books: La verità sul caso Harry Quebert di Joël Dicker”

I love Books: Johnny degli angeli di Athos Bigongiali

Athos Bigongiali non è un grande sostenitore dei blog, lo scrive anche nei ringraziamenti: (Grazie)A tutti quelli che ne scriveranno, dovunque vorranno, anche sui blog (che prima o poi capirò cosa sono). Ma io ne scrivo lo stesso quassù, ché il suo Johnny degli angeli m’è piaciuto e tutti lo devono sapere. Trama.Los Angeles, 4Continua a leggere “I love Books: Johnny degli angeli di Athos Bigongiali”

I love Books: l’inizio di Michael Connelly

Qualche anno fa, diciamo intorno al 2004/2005 (caspita questi sono un po’ più di “qualche anno”!), una delle amiche di mia madre scoprì il mio amore per i libri, soprattutto thriller e soprattutto Patricia Cornwell, e mi chiese se volessi avere qualcuno dei suoi libri perché ne aveva troppi. Si presentò a casa con unoContinua a leggere “I love Books: l’inizio di Michael Connelly”

I love Books: Il censimento dei radical chic di Giacomo Papi

Perché venivano attaccati? Perché un intellettuale ricco era più colpevole di un industriale o di un calciatore? Perché li chiamavano radical chic? Che cosa faceva di un radical chic un radical chic? Avere letto qualche libro in più e comprare cibi e vestiti etnici? Ma poi, i radical chic esistevano davvero? Il censimento dei radicalContinua a leggere “I love Books: Il censimento dei radical chic di Giacomo Papi”

I love books: Almost Blue di Carlo Lucarelli

E’ la prima volta in vita mia in cui mi sembra di leggere qualcosa e sentire nel frattempo un sottofondo musicale.Non solo, più lo scrittore descrive un suono, più io lo sento: Almost Blue di Carlo Lucarelli mi ha fatto sognare. Edito da Einaudi, pubblicato nel 1997, questo romanzo noir non colpisce per un epilogoContinua a leggere “I love books: Almost Blue di Carlo Lucarelli”

I love books: La strana fuga del tempo di Roberto Pinochi

Una calma vacanza alle terme di Montecatini cambia la vita di Giuseppe Verdi e altri protagonisti reali e immaginari. La strana fuga del tempo di Roberto Pinochi, edito da MdS Editore, si insinua nella vita del Maestro, ormai anziano, e aggiunge un episodio immaginario che ha a che fare con personaggi che somigliano molto aContinua a leggere “I love books: La strana fuga del tempo di Roberto Pinochi”