La trilogia di New York di Paul Auster

Non nascondo il fatto che ci ho messo un anno per leggere questo libro. Voi penserete che non mi sia piaciuto, invece penso che sia un libro geniale ma molto difficile. L’idea di ognuno dei tre racconti è grandiosa, dadaista, nuova, ma si perde, si perde molto nella descrizione del tempo che non passa. OgniContinua a leggere “La trilogia di New York di Paul Auster”

La serie crime della settimana: The Alienist

alienista s. m. e f. [dal fr. aliéniste, der. di aliéné «alienato»] (pl. m. –i), disus. – Medico specialista di malattie mentali. Un altro pollice in su per Netflix. La serie della settimana non è come le altre che ho raccontato fin qui. L’alienista, innanzitutto, è un poliziesco drammatico in costume. È tratto dall’ omonimo romanzo di Caleb CarrContinua a leggere “La serie crime della settimana: The Alienist”

Cymbals Eat Guitars, an indie rock band from NYC

I found Cymbals Eat Guitars some days ago and I already love them.
This indie rock band from New York is something that mixes everything I love: I think you can hear some The Cure voice and sound, for example in Chambers, or some Modest Mouse vibrations in their latest album Pretty Years, for example in Have a heart, and

Vagabon, a new band from New York

I totally love the discover of this week. Vagabon is an alternative indie pop band from New York. The voice, Laetitia Tamko, is very particular and can reach different sonorities. It is difficult to find something like this nowadays. Their first album has been released a few days ago: Infinite Worlds is an ensemble of various places, sounds, feelings, like