La serie crime della settimana: Starsky & Hutch

Questa settimana ritorniamo indietro nel tempo a cercare una serie crime (ve ne sarete ormai accorti, alterno serie crime attuali a quelle “vintage”): Starsky & Hutch mi è stata suggerita da mio padre.
Conoscevo, ovviamente, questa serie famosissima, ma credo più che altro per il film che è stato fatto nel 2004 con Ben Stiller e Owen Wilson.

Ho visto oggi per la prima volta qualche episodio così da potervene parlare meglio.
La serie è composta da 4 stagioni, 93 episodi, andati in onda negli Stati Uniti dal 1975 al 1979, in Italia leggermente dopo, 1979-1983.

I protagonisti sono due poliziotti, diversissimi tra loro ma grandi amici, in servizio presso la nona Stazione di Polizia di Bay City, una fittizia città del Sud della California.
La sede della Stazione di Polizia utilizzata nella serie coincide con l’attuale sede del Maritime Museum di Los Angeles.
David Michael Starsky (Paul Michael Glaser) è un poliziotto di strada, con il famoso giubbotto di pelle marrone o cardigan di lana bianco e le Adidas VIntage SL76. Giunto all’Accademia di Polizia dopo un’infanzia difficile (ha dovuto occuparsi della madre e del fratello minore dopo l’assassinio del padre) e l’esperienza della guerra in Vietnam. 
Kenneth Hutchinson “Ken Hutch” (David Soul) è, invece, figlio di un imprenditore ed è entrato in accademia di Polizia dopo aver abbandonato gli studi universitari.

Oltre ai due poliziotti, c’è anche una terza protagonista, l’auto di Starsky, una Ford Gran Torino rossa con una striscia bianca che va da un lato all’altro dell’auto, sulla quale i due agenti prestano servizio. Gli inseguimenti con sgommate, testacoda e salti sono un importante complemento di ogni episodio.

Cosa posso dire dopo aver visto qualche episodio trovato in streaming? Che mi spiace non averli trovati tutti! E’ una serie divertente e che ti appassiona, mi piace come si prendono in giro tra di loro i personaggi. Diventano seri al momento giusto e risolvono casi a volte davvero particolari!
E’ una serie che consiglio molto volentieri, ma, purtroppo, credo che possano vederla per ora solo gli abbonati Sky! Ma non demordiamo, essendo una serie con una certa età, può apparire e scomparire continuamente da ogni tv!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s