La serie crime della settimana: Il tenente Colombo

Sono passati 51 anni dalla messa in onda dell’episodio pilota della serie Il tenente Colombo, Prescrizione: assassino.
Dopo 10 stagioni, + episodi speciali, spalmate nell’arco di 35 anni (c’è stata una pausa di 11 anni dal 1978 al 1989) possiamo ufficialmente dire che questa è una serie che piace a tutte le generazioni e che non si dimentica facilmente.

Il grande attore Peter Falk è il tenente Colombo, nessuno sa il suo nome di battesimo, (in un episodio gli chiedono il nome e lui risponde: “Tenente!”), fino a che, in un episodio, viene mostrato il tesserino della polizia in primo piano e si intravvede il nome Frank.

Frank Colombo, quindi, è un tenente italoamericano molto abile ma apparentemente anche molto distratto, un po’ trasandato, non si separa quasi mai dal suo impermeabile. E’ un fumatore incallito e molto spesso ha in mano un mozzicone di sigaro. Per le sue indagini annota gli appunti su un taccuino sgualcito
Ha una moglie a cui è molto affezionato e che nomina spesso, ma che non si vede mai. Colombo si riferisce a lei solo come “mia moglie” oppure “signora Colombo”.
Ha un cane basset-hound, che risponde ad ogni ordine accucciandosi e che ha chiamato “Cane”.

La serie venne ideata da Richard Levinson e William Link, appassionati di Ellery Queen, che negli anni sessanta idearono uno schema che ribaltava i presupposti del giallo deduttivo classico. Fin dalle prime scene, infatti, lo spettatore assiste all’omicidio e vede l’assassino, il bello sta nel capire come il tenente riuscirà a smascherarlo smontando il complicato meccanismo ideato dal colpevole.
Anche nella serie Detective Monk, poi, si sceglierà lo stesso schema in cui si vede subito chi è l’assassino, che crea in modo complicato un alibi per se stesso.

Alcune curiosità:

  • In un’intervista, Peter Falk ha confidato che il trucco per sapere quando il tenente Colombo comincia a capire chi è l’assassino, è il momento in cui lo stesso tenente fa riferimento a sua moglie nel corso della conversazione.
  • La rete televisiva statunitense NBC nel 1979 realizza lo spin-off dedicato alla fantomatica moglie.
    In Mrs. Columbo, ribattezzato successivamente Kate Loves a Mystery, la moglie del tenente, Kate Columbo (impersonata da Kate Mulgrew, il Capitano Kathryn Janeway di Star Trek: Voyager) è una detective dilettante, nonché giornalista del Valley Advocate.
    Colombo, nello spin-off, risulta divorziato dalla moglie.
    Peter Falk si è sempre rifiutato di partecipare ed ha sempre detestato lo show.
    Quando la serie  Colombo tornò in onda nel 1989, il tenente e sua moglie si ritrovarono ancora felicemente sposati.
    L’esistenza della serie Mrs. Columbo fu, quindi, completamente ignorata (anche perché venne chiusa dopo soli 13 episodi).
  • In Sesame Street si è reso omaggio a Colombo, attraverso l’agnello detective Colambo (lamb = agnello).

Avete mai visto questa serie tv? Io ho molti ricordi di me e mio nonno davanti alla tv a guardarlo!

6 thoughts on “La serie crime della settimana: Il tenente Colombo

  1. redvalentines says:

    Ho molti ricordi di quando ero bambina, o anche adolescente, e il sabato e la domenica erano i giorni che passavo a casa, con mia madre e le mie sorelle, a vedere Il Tenente Colombo, La Signora in Giallo e Poirot. Ancora oggi ho un bellissimo ricordo di quelle mattine e quei pomeriggi sul divano o in cucina a fare merenda mentre li guardavano assieme. Era anche tanto tempo che non ci pensavo, quindi grazie per questo articolo che me li ha riportati a mente. 🙂

    Liked by 1 person

  2. Consu says:

    Ciao, piacere, mi chiamo Consuelo e sono una book e lifestyle blogger. Ho letto alcuni dei tuoi post e volevo farti i complimenti, Il tuo blog è davvero interessante. Ti andrebbe di dare un’occhiata al mio e dirmi cosa ne pensi? mi fa sempre piacere conoscere e supportare nuovi blog, ragione per cui ti seguo con piacere. Ti andrebbe di ricambiare? Buona giornata! ☺️

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s