La serie crime della settimana: Magnum P.I.

Dopo Starsky e Hutch, poteva mancare una serie del calibro di Magnum P.I.? Un’altra serie con una famosa auto che tutti hanno amato e sognato.

Magnum P.I. è una serie televisiva poliziesca, creata da Donald P. Bellisario e Glen A. Larson, e prodotta dal 1980 al 1988. Abbiamo 8 stagioni e 162 episodi coi baffi da ammirare. Ora è possibile vederla sui canali vintage di Sky e ogni tanto su Italia2.

Thomas Sullivan Magnum IV (interpretato dall’affascinante Tom Selleck), più semplicemente Magnum, è un ufficiale di Marina decorato nella guerra del Vietnam dove combatté prima con i Navy SEAL e poi con il servizio segreto della marina, cosa che gli sarà utile in molte delle sue indagini, congedandosi dopo anni di servizio. E’ diventato, quindi, investigatore privato (da cui il “P.I.”, sigla del termine inglese Private Investigations).
Magnum vive nella dépendance di una lussuosa villa in riva al mare sull’isola hawaiiana di Oahu su invito del padrone di casa, il particolarissimo scrittore di gialli Robin Masters (personaggio che non appare mai), la cui ospitalità è ricambiata con il lavoro di guardiano che Magnum fornisce alla proprietà.

La voce di Robin Masters è nientepopodimeno ché quella di Orson Welles. Nell’ultimo episodio avrebbe dovuto mostrare il suo volto e l’identità del misterioso scrittore sarebbe stata rivelata, ma Welles morì per arresto cardiaco a poche settimane dalle riprese.

Magnum ha una vita invidiabile: vive in una casa lussuosa, guida le Ferrari del proprietario, esce e rincasa quando vuole, il suo frigo è sempre rifornito di birra e non dimentichiamoci che sta alle Hawaii, un paradiso in terra. Ultimo ma non ultimo, i suoi clienti sono sempre donne bellissime e ricche.

Consiglio questa serie? Ma certo che sì. E’ perfetta per i nostalgici degli anni ’80, dei baffoni e delle Ferrari di una volta. E’ una serie simpatica adatta davvero a tutti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...