Harry Potter e la camera dei segreti. CAP 5: Il salice schiaffeggiante

Wow, che inizio anno col botto (in tutti i sensi) per Harry e Ron!

È arrivato il momento di partire per Hogwarts, Harry è felice per l’inizio del nuovo anno ma è anche un po’ triste di dover lasciare La Tana, un posto dove per la prima volta in vita sua si è sentito in famiglia.

Partono tutti quanti un po’ in ritardo, c’è chi dimentica il diario, chi la scopa, chi la testa, e quindi si ritrovano alla stazione di King’s Cross a Londra al binario 9 3/4 che sono quasi le 11. E sappiamo tutti che l’Hogwarts Express parte alle 11 in punto! Quindi di fretta tutti prendono i loro averi e si buttano decisi attraverso la parte. Per ultimi si tuffano Ron e Harry, ma invece di ritrovarsi dall’altro lato si ritrovano stampati sul muro. Che succede? Perché l’apertura nel muro non funziona? Nel frattempo scoccano le 11 e quindi sono certi di aver perso il treno!

Cosa possono fare ora? Cosa farebbe un normale ragazzino che perde il treno? Allora, vediamo, sono maghi, non hanno il telefono, quindi potrebbero mandare una lettera a Hogwarts con Edwige. Oppure potrebbero aspettare che gli adulti risolvano la situazione e tornino indietro dal binario 9 3/4. Proprio in extremis potrebbero chiedere aiuto a Diagon Alley. Che dite?

E invece no, Ron ha la splendida idea di guidare un’auto volante alla veneranda età di 12 anni, attraverso tutta l’Inghilterra senza farsi alcun problema. È chiaro che qualche conseguenza quest’azione l’avrà, no? Beh, loro non ci pensano e, dopo essere finiti dritti dritti su un salice schiaffeggiante che più che schiaffi tira proprio delle grosse mazzate, si ritrovano pure alle spalle il temutissimo professor Piton!

Fosse per lui sarebbero espulsi con uno schiocco di dita, ma la decisione deve prenderla la McGonagall, che opta per una punizione severa, senza togliere punti a Grifondoro e senza espellerli. Ron e Harry tirano un sospiro di sollievo, ma quale punizione li aspetterà? Per essere rimasti alzati la notte e aver girato per il castello l’anno prima si erano beccati una punizione nella Foresta Proibita!

Cosa pensate di questo capitolo? Viene introdotto questo strano albero che evidentemente ha una coscienza, visto che si difende bene dagli attacchi, è molto grande, molto vecchio e di grande valore. Sarà importante nel prosieguo della storia? Ricordiamoci che Jk Rowling non mette mai dettagli per nulla.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...