La pittura contro l’ansia

Vi suggerisco un’altra attività, provata sulla mia pelle, che rilassa, lascia i pensieri negativi all’esterno ed è pure soddisfacente.
La pittura è libertà di espressione e non abbiamo proprio il bisogno di sentirci liberi in certi momenti?
Ci sentiamo oppressi dalla routine, dallo stress del lavoro, dai castelli che la mente ci fa costruire. La pittura è una delle attività che può dipanare i vostri pensieri aggrovigliati.

Cose importanti da sapere sulla pittura?

  • Non serve essere Pablo Picasso per maneggiare un pennello, questo è poco ma sicuro. Non serve dipingere una nuova Mona Lisa o la volta della Cappella Sistina. Basta muovere pennello e colore sulla tela o su di un foglio ruvido. Vedete il mio rozzo e ovviamente astratto esempio, io sono andata a sentimento. Ho posizionato dello scotch di carta per non sbavare et voilà, opera d’arte fatta.
  • è soddisfacente anche solo sentire (in tutti i sensi) il pennello e il colore muoversi sulla carta. Il rumore delicato, il colore che si spande, già questo è soddisfacente. E sporcarsi le mani anche!
  • Passiamo a qualcosa di più “alto”: dipingere (o disegnare!) è un’attività centrata sul presente. Ci siete solo tu, i colori e la tela. Nient’altro. Puoi lasciare tutti i problemi fuori, non puoi pensare ad altro mentre dipingi, devi essere presente insieme alla tua arte.
  • Puoi esprimere i tuoi sentimenti in questa attività. Come per la scrittura, in cui dicevo che attraverso il braccio e la penna si sfogano le nostre tensioni, anche per la pittura e il disegno, la tela bianca che abbiamo davanti può essere riempita della nostra emotività. E se ci fermiamo a pensare, tutte le più recenti correnti artistiche sono incentrate sui sentimenti. Dopo l’invenzione della macchina fotografica, non era più necessario dipingere la realtà. Ogni pittore cercava di far trasparire una determinata emozione dal quadro, più che la realtà. Dipingevano e dipingono la LORO realtà. Possiamo farlo pure noi.
  • Puoi iscriverti ad un corso di pittura. E’ un qualcosa che fai solo ed esclusivamente per te. Non pensi che sia ora di pensare un pochino a farti felice?
    Ma non sei obbligato a imparare a dipingere, io non ho fatto un corso, io mi affido ai miei sentimenti quando dipingo (ma ovviamente mi limito all’astrattismo!). Sei tu a scegliere.

Cosa ne dite? Vi viene voglia di provare a far scorrere un pennello sulla tela?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...