Il rituale della colazione

Una cosa che mi fa stare bene, mi fa sentire sicura, è avere una routine e avere certe attività ricorrenti.
Fare certe cose ogni giorno o ogni settimana, ti fa sentire di avere la sicurezza della terra sotto i piedi. Perché il problema degli attacchi di panico è che senti di perdere del tutto il controllo sulla tua vita, sul tuo corpo, sulle tue attività.

Mi aiuta molto avere una routine, ma ci sono persone che invece odiano essere abitudinarie, per cui è bene che cerchiate di capire cosa vi fa stare meglio: volete programmare la vostra settimana o volete vivere alla giornata?

Il primo rituale, il più importante per me, è quello della colazione.
Ho la fortuna di lavorare part time di pomeriggio (ora con la situazione straordinaria lavoro tutto il giorno, ma comincio comunque alle 10.00), quindi ho tempo per fare una colazione lunga, seduta comoda a tavola.
Mi piace preparare da bere per me e Stefano e poi mangiare insieme a lui qualcosa di sfizioso e (quasi tutte le volte) salutare.
Gradualmente stiamo cercando di diventare vegetariani e poi, se riusciremo, vegani. Io già sono intollerante al lattosio e mi concedo solo la mozzarella sulla pizza e il parmigiano sulla pasta (e qualche altro raro sgarro).

Ogni sera vado a letto con la consapevolezza che la mattina dopo avrò un risveglio come piace a me e ogni mattina mi sveglio felice per questa cosa. Non è già un mega balzo in avanti?

Volete sapere cosa mangiamo?

Durante la settimana dobbiamo lavorare quindi è meglio stare più leggeri.
Solitamente beviamo una grande tazza di te nero con una fetta di limone e un cucchiaino di miele.
Accompagniamo il te con fette biscottate (o pane che faccio con la macchina del pane, o pane in cassetta tostato), burro d’arachidi e marmellata. Da poco sono riuscita a sostituire il burro (senza lattosio) con il burro d’arachidi.
Vorrei provare il burro di mandorle o di anacardi, ma, porca miseria, costa un sacco di soldi!
In alternativa certe mattine preparo il porridge: 11 cucchiai di fiocchi d’avena, 0,25 dl di latte vegetale ( non prendo sempre lo stesso), 0,25 dl di acqua. Faccio cuocere lentamente finché si assorbe e diventa pappetta densa. Nella tazza metto porridge, miele, frutta secca, uvetta passa e a volte cioccolato.

A volte non bevo il te, ma bevo orzo con latte vegetale e cereali. Mi piacciono da morire i fiocchi di farro soffiati e un müesli al cioccolato e cocco che trovo da Migros qui a Zurigo (marca AlNatura).

Nei fine settimana ci diamo alla pazza gioia con pancake o french toast. Ma voglio ora trovare un’alternativa senza uova e burro ai french toast. Vi faccio sapere.
I pancake si possono fare benissimo senza uova, in più con le padelle antiaderenti (io ho quelle di pietra) non serve nemmeno mettere burro o olio per evitare che si attacchino.

Mi piace stare a pensare, la sera prima, a cosa preparerò il giorno dopo. Tutto dipende da cosa farò durante la giornata. Direi che la colazione è davvero il momento della giornata che mi piace di più. Da brava italiana, il momento più bello della giornata è legato al cibo. Ma non solo, la mattina presto mi sembra di essere all’inizio di un bel percorso lungo tutta la giornata: “il mattino ha l’oro in bocca”, giusto? Però lo scriveva pure Jack Torrance nella versione italiana di Shining. E sappiamo come è andata a finire.
Scherzo, la mattina presto per me, ora che sono adulta, è un momento bello da godere appieno.

E mentre mangiamo? O guardiamo un telegiornale, o una puntata di una serie, o chiacchieriamo e basta. Raramente leggo, non riesco a concentrarmi a dovere.


E voi? Come vivete il momento della colazione?
E’ anche per voi un rituale che vi fa stare bene?

Oppure avete un altro momento della giornata che preferite e che non vedete l’ora che arrivi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...