Harry Potter e la Pietra filosofale. CAP 4: Il custode delle chiavi

Oh, finalmente entriamo nel vivo della storia!
Quante informazioni in questo quarto capitolo!
Rubesus Hagrid è il custode di Hogwarts, la più importante scuola di magia (quindi ce ne sono anche altre?) e arriva a recuperare Harry dalle grinfie dei suoi zii che non vogliono assolutamente che lui se ne vada in mezzo a quegli strambi. Sono sempre più convinta che sia tutta invidia, soprattutto da parte di zia Petunia.

Hagrid ci fa un sunto (che può tenerci fermi giusto per qualche pagina, perché, ovviamente, noi vogliamo sapere tutto) di quello che è successo 10 anni prima: Voldemort, un mago che abbracciò il male, che voleva il grande potere assoluto, uccise molte persone, tra cui i genitori di Harry. Appena tentò di uccidere anche Harry con una maledizione, qualcosa non funzionò, Voldemort sparì e Harry rimase solo con la sua famosa cicatrice.
Cosa molto importante: ora sappiamo che Harry è un mago. Qualcosa di insolito in effetti si era percepito, dal boa, al volo sul tetto, non vi pare?
Harry , quindi, riceve la lettera in cui viene invitato a frequentare Hogwarts dal primo settembre.
C’è qualcosa di insolito, se ci pensate, in tutto questo. Insomma, tutti i bambini non babbani ricevono una lettera per frequentare Hogwarts. Hagrid porta personalmente Harry a prepararsi per questa nuova vita, ma lo fa solo perché gli zii non vogliono o Harry riceve un privilegio di questo tipo perché è un bambino speciale?
Possiamo capire anche quando è il compleanno di Harry, il 31 luglio (lo stesso dell’autrice JK Rowling).

Quali domande possiamo farci dopo questo capitolo (ché per le risposte è ancora presto)?
La più importante è, ovviamente, cosa è successo a Voldemort? E’ morto oppure no? Hagrid pensa che sia da qualche parte d attendere il momento giusto per tornare.
La seconda domanda è: perché Hagrid è stato espulso da scuola e perché non ne vuole parlare?
La parola a voi! Ditemi la vostra opinione su questo capitolo succoso e divertente. Io non vedo l’ora di esplorare Diagon Alley!

A martedì prossimo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...